La ciambella all’anice

Ricevere un regalo rende sempre felici, anche quando, come nel mio caso, è un regalo indiretto. Mia figlia ha ricevuto in dono da tastingmarche.it un sacchettino contenente i semi di anice provenienti dai monti Sibillini, con tanto di ricetta per una ciambella marchigiana ottima  da gustare a merenda, e mi ha coinvolto a farla. Ben felice di averla fatta condivido con voi la ricetta perchè è davvero buona e poi adoro l’anice.

IMG_9283

Gli ingredienti sono:

2 uova
250 gr di zucchero
250 gr di ricotta (io ho usato quella di mucca)
300 gr di farina,
1 bicchiere di latte o yogurt
una bustina di lievito per dolci
e i semi di anice contenuti nella bustina (10 gr )

Non era specificato come andassero amalgamati gli ingredienti, io ho fatto così:

Ho montato le uova con lo zucchero, ho aggiunto poi il latte, la ricotta e i semi di anice  einfine ho aggiunto la farina e il lievito.
Ho versato tutto nello stampo a ciambella precedentemente imburrato, che poi ho infornato a 180° per 40 minuti.

IMG_9300

Era buonissima!
Le Marche sono una regione che si fa amare in tutti i modi con i suoi sapori meravigliosi e con la sua gente provata da un terribile terremoto, ma che non ha distrutto il loro modo di essere gentile, ospitale… speciale. Vi invito a cercare in ogni luogo dove fate la spesa ad acquistare i prodotti della loro terra (anche e soprattutto l’anice per fare la ciambella), sarà un modo per aiutarli a ritornare a vivere la loro quotidianeità.

IMG_9301

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...